Archivio

Chinatown
v.o. sott. ita

Chinatown

(Usa 1974) di Roman Polanski - 130’
venerdì 14/ 11/ 2014 21.15

Il detective J.J. Gittes (Jack Nicholson) investiga su delitti e speculazioni edilizie a Los Angeles.

Nuovi comizi d
Prima visione

Nuovi comizi d'amore

(Italia 2014) di Italo Spinelli - 76’
giovedì 13/ 11/ 2014 21.15

Quasi cinquanta anni dopo il documentario di Pasolini, Spinelli ripercorre il nostro paese, da Palermo a Milano, spinto dallo stesso desiderio di conoscere, di indagare.

Gioventù bruciata
v.o. sott. ita

Gioventù bruciata

(Usa 1955) di Nicholas Ray - 111’
mercoledì 12/ 11/ 2014 17,30

Figlio unico di buona famiglia, Jim Stark (James Dean) non avrebbe alcun motivo, agli occhi dell’America calvinista degli anni Cinquanta, per ribellarsi al mondo degli adulti.

Pelo Malo
Prima visione
v.o. sott. ita

Pelo Malo

(Venezuela 2013) di Mariana Rondón - 93’
mercoledì 12/ 11/ 2014 21.15

In un megastruttura abitativa della periferia di Caracas, Junior, nove anni, vive con la giovane madre Marta, vedova e disoccupata.

Se chiudo gli occhi non sono più qui
Prima visione
Incontro con l'autore

Se chiudo gli occhi non sono più qui

(Italia 2014) di Vittorio Moroni - 85’
domenica 09/ 11/ 2014 21.00

In una provincia anestetizzata e disumana, livida e inerte come pietra, Kiko si fa male da solo per attutire un dolore più profondo, quello della morte accidentale del padre.

Io sto con la sposa
Prima visione

Io sto con la sposa

(Italia/Palestina 2014) di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry - 89'
sabato 08/ 11/ 2014 19.0021.00
domenica 09/ 11/ 2014 17.0019.00

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia.

Gioventù bruciata
v.o. sott. ita

Gioventù bruciata

(Usa 1955) di Nicholas Ray - 111’
venerdì 07/ 11/ 2014 21.15

Figlio unico di buona famiglia, Jim Stark (James Dean) non avrebbe alcun motivo, agli occhi dell’America calvinista degli anni Cinquanta, per ribellarsi al mondo degli adulti.

La voce di Berlinguer
Prima visione

La voce di Berlinguer

(Italia 2013) di Mario Sesti e Theo Teardo - 52’
giovedì 06/ 11/ 2014 21.15

Filmati d’epoca e tracce di memoria: si parla di “questione morale” e la voce inconfondibile del Politico Italiano scandisce parole a cui bisognava credere. 11 giugno 1984, Enrico Berlinguer muore a Padova, dopo un malore che l’ha colpito in pieno comizio elettorale quattro giorni prima.

The Best Bar in America
Prima visione
v.o. sott. ita

The Best Bar in America

(USA 2009) di Damon e Eric W. Ristau - 88’
mercoledì 05/ 11/ 2014 21.15

Il film, che ha vinto la prima edizione del Motorcycle Film Festival di New York, narra la storia di Sanders, uno scrittore che in sella a un sidecar camuffato da special su base Bmw ha l’arduo compito di recensire tutti i bar del west.

Io sto con la sposa
Prima visione

Io sto con la sposa

(Italia/Palestina 2014) di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry - 89'
sabato 01/ 11/ 2014 21.15
domenica 02/ 11/ 2014 18.3020.30

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia.

Frank
Prima visione
v.o. sott. ita

Frank

(Irlanda/Gran Bretagna 2014) di Lenny Abrahamson - 95’
venerdì 31/ 10/ 2014 21.15

Per un giovane aspirante musicista è una fortuna finire a suonare con Frank (Michael Fassbender), o un terribile guaio? Perché Frank non è solo il leader di una band d’avanguardia dal nome impronunciabile, i Soronprfbs. Frank non è solo un genio della musica. Frank ha un vezzo inquietante: porta una gigantesca maschera di cartapesta.

Le cose belle
Prima visione

Le cose belle

(Italia 2013) di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno - 88’
giovedì 30/ 10/ 2014 21.15

“Napule è mille culure”, cerchiamo di capire quali. La bellezza di Napoli è come quella di Marsiglia: non si può fotografare, solo condividere. E a condividerla prova questo notevole film, che racconta di ragazzi e ragazze che non si arrendono, nonostante la disillusione.

Frances Ha
Prima visione

Frances Ha

(USA 2012) di Noah Baumbach - 86’
mercoledì 29/ 10/ 2014 21.15

Il film è scandito in capitoli corrispondenti ai domicili della protagonista, ventisettenne senza fissa dimora né lavoro stabile né compagno di vita, che asseconda il fato e il languire delle finanze spostandosi di casa in casa nella Grande Mela; ma è interamente ambientato nell’intercapedine, nel décalage incolmabile tra la vita come vorremmo che fosse e quella che realmente è.

Pasolini
Prima visione
v.o. sott. ita

Pasolini

(Francia/Italia/Belgio 2014) di Abel Ferrara - 87’
sabato 25/ 10/ 2014 19.00
domenica 26/ 10/ 2014 18.30

L’ultimo giorno e mezzo di vita di Pasolini. Abel ferrara mostra, come attraverso una lente, con dolcezza compassionevole, temi e percorsi di una vita intera. La poesia, l’impegno politico, l’impetuosità civile, i legami familiari, i libri da finire (“Petrolio”), i film ancora da girare (“Porno Teo Kolossal”) o da rifinire (“Salò”), la sessualità e la morte oscura nel deserto di Ostia.

Class Enemy
Prima visione

Class Enemy

(Slovenia 2014) di Rok Bicek - 112’
sabato 25/ 10/ 2014 21.00
domenica 26/ 10/ 2014 20.30

Class Enemy è un grande film sloveno, presentato alla Settimana della Critica a Venezia 2013, del giovane regista Rok Bicek, alla sua opera prima e già matura. Una classe di liceo della Slovenia contemporanea e un professore di tedesco. L’una contro l’altro. Senza tregua.

I 400 colpi
v.o. sott. ita

I 400 colpi

(Francia 1959) di François Truffaut - 100’
venerdì 24/ 10/ 2014 21.15

Circondato da un ambiente ostile, figlio indesiderato e studente incompreso, Antoine Doinel (Jean-Pierre Léaud) si difende come può: marina la scuola, racconta bugie, compie qualche furto.

Racconti d
Prima visione

Racconti d'amore

(Italia 2013) di Elisabetta Sgarbi - 78’
giovedì 23/ 10/ 2014 21.15

Sempre difficile rendere visive le parole. E soprattutto la poesia. Elisabetta Sgarbi ci riesce, in questo delicato lavoro in cui temi vastissimi quali la Memoria e la Resistenza si fanno espressione del singolo individuo e vengono declinati attorno a luoghi – come quelli del Ferrarese e del Polesine, territori d’affezione per eccellenza della regista – che generalmente rimangono a loro estranei.

In Bloom
Prima visione
v.o. sott. ita

In Bloom

(Georgia/Germania/Francia 2013) di Nana Ekvtimishvili, Simon Groß - 102’
mercoledì 22/ 10/ 2014 21.15

Tbilisi, 1992. Eka e Natia hanno quattordici anni e la loro quotidianità si snoda tra pomeriggi con le amiche e liti rancorose nella lunga fila per il pane, corteggiamenti e attenzioni da respingere, famiglie devastate dall’alcool e lontananze forzate.