Archivio

Tutto finisce all
v.o. sott. ita

Tutto finisce all'alba

(Francia 1940) di Max Ophuls - 79’
giovedì 01/ 02/ 2018 21.15

Parigi: per non rivelare a Georges, l’uomo che ama, che si è ridotta a lavorare in un locale equivoco, Evelyn si fa aiutare da un gangster per sembrare ricca e felice.

Mediterranea
Prima visione

Mediterranea

(Ita/Fra/Usa/Ger/Qua 2015) di Jonas Carpignano - 107’
mercoledì 31/ 01/ 2018 21.15

L’esordio nel lungo di Carpignano è stato un piccolo grande colpo di fulmine a Cannes 2015, rivelando il talento di un regista che con A Ciambra è arrivato alla corsa agli Oscar.

Gli invisibili
Prima visione

Gli invisibili

(Germania 2018) di Claus Räfle - 110'
sabato 27/ 01/ 2018 18.30

Per il ministro della propaganda Joseph Goebbels proclamare Berlino "liberata dagli ebrei" il 19 Giugno del 1943 era la dimostrazione di un successo. La terribile frase significava che chiunque non fosse riuscito a fuggire in tempo sarebbe stato deportato nei campi di concentramento.

Morto Stalin se ne fa un altro
Prima visione
v.o. sott. ita

Morto Stalin se ne fa un altro

(Gb/Fra 2017) di Armando Iannucci - 106’
sabato 27/ 01/ 2018 21.15
domenica 28/ 01/ 2018 18.0020.30

La sera del 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il “Concerto per pianoforte e orchestra n. 23” di Mozart. Toccato dall’esecuzione che ascolta nella sua dacia di Kountsevo, Stalin domanda una registrazione. Poco dopo cade a terra, colpito da attacco cerebrale.

Maestro
Prima visione

Maestro

(Ita/Fra 2017) di Alexandre Valenti - 75'
venerdì 26/ 01/ 2018 21.15

Francesco Lotoro è un compositore di Barletta che da anni conduce incessanti ricerche sulla musica scritta nei campi di concentramento nazisti.

A propos de Nice

A propos de Nice

(Francia 1930) di Jean Vigo - 25’
giovedì 25/ 01/ 2018 21.15

La città di Nizza vista attraverso gli elementi che la contraddistinguono: il gioco, i turisti, il carnevale, la povertà di certi quartieri.

Zero in condotta
v.o. sott. ita

Zero in condotta

(Francia 1933) di Jean Vigo - 44’
giovedì 25/ 01/ 2018 21.45

In un collegio diretto da un nano, quattro ragazzi puniti per cattiva condotta mettono in atto un’insurrezione incruenta.

La classe operaia va in Paradiso

La classe operaia va in Paradiso

(Italia 1971) di Elio Petri - 125’
mercoledì 24/ 01/ 2018 21.30

Lulù Massa, operaio comunista imbattibile nel cottimo, perde un dito e cambia atteggiamento nei confronti della fabbrica.

Morto Stalin se ne fa un altro
Prima visione

Morto Stalin se ne fa un altro

(Gb/Fra 2017) di Armando Iannucci - 106’
sabato 20/ 01/ 2018 18.30 v.o. sott. ita21.15 v.ita
domenica 21/ 01/ 2018 18.00 v.ita20.30 v.o. sott. ita

La sera del 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il “Concerto per pianoforte e orchestra n. 23” di Mozart. Toccato dall’esecuzione che ascolta nella sua dacia di Kountsevo, Stalin domanda una registrazione. Poco dopo cade a terra, colpito da attacco cerebrale.

Taris del nuoto

Taris del nuoto

(Francia 1931) di Jean Vigo - 9’
mercoledì 17/ 01/ 2018 21.15

Documentario sul nuotatore francese Jean Taris.

L
v.o. sott. ita

L'Atalante

(Francia 1934) di Jean Vigo - 89’
mercoledì 17/ 01/ 2018 21.30

La difficile vita dei novelli sposi Juliette e Jean a bordo dell’Atalante, chiatta sempre in movimento governata dal vecchio mozzo père Jules e da un ragazzo.

Morto Stalin se ne fa un altro
Prima visione

Morto Stalin se ne fa un altro

(Gb/Fra 2017) di Armando Iannucci - 106’
martedì 16/ 01/ 2018 21.15

La sera del 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il “Concerto per pianoforte e orchestra n. 23” di Mozart. Toccato dall’esecuzione che ascolta nella sua dacia di Kountsevo, Stalin domanda una registrazione. Poco dopo cade a terra, colpito da attacco cerebrale.

Loveless
Prima visione

Loveless

(Rus/Fra , 2017) di Andrey Zvyagintsev - 127’
sabato 13/ 01/ 2018 18.30
domenica 14/ 01/ 2018 20.30

Pluripremiato a Cannes Loveless è l'ultima fatica del grande regista russo Leone d’Oro a Venezia con Il Ritrono ed è anche tra i 9 film rimasti a contendersi l’Oscar per il miglior film straniero. È chiaramente una metafora. Della Russia contemporanea, del mondo odierno tutto, della coppia e dei sentimenti, della società quale specchio del privato e del privato quale microsocietà destinata a implodere.

Morto Stalin se ne fa un altro
Prima visione

Morto Stalin se ne fa un altro

(Gb/Fra 2017) di Armando Iannucci - 106’
sabato 13/ 01/ 2018 21.15
domenica 14/ 01/ 2018 18.00

La sera del 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il “Concerto per pianoforte e orchestra n. 23” di Mozart. Toccato dall’esecuzione che ascolta nella sua dacia di Kountsevo, Stalin domanda una registrazione. Poco dopo cade a terra, colpito da attacco cerebrale.

Koudelka fotografa la Terra Santa
Prima visione
v.o. sott. ita

Koudelka fotografa la Terra Santa

(Ger/Rep. Ceca 2015) di Gilad Baram - 77’
venerdì 12/ 01/ 2018 21.15

Un documentario che affianca le fotografie in bianco e nero scattate da Koudelka in un lungo viaggio in Terra Santa ai filmati che riprendono il processo creativo e solitario di uno dei più grandi maestri viventi della fotografia

Il Piacere
v.o. sott. ita

Il Piacere

(Francia 1952) di Max Ophuls - 97’
giovedì 11/ 01/ 2018 21.15

Trasposizione cinematografica di tre novelle di Guy de Maupassant, il film è composto da altrettanti episodi che creano un affascinante trittico