Circuito Cinema - Sala Truffaut

Bande à part

12/02/2018
21.15


(Francia 1964) di Jean-Luc Godard - 95'
Versione originale con sottotitoli in italiano

È uno dei capolavori della Nouvelle Vague francese e di Jean-Luc Godard. Parigi: Franz (Sami Frey) e Arthur (Claude Brasseur) sono innamorati dell’ingenua Odile (Anna Karina) e la coinvolgono in un furto. Solo due di loro partiranno per il Sudamerica. Godard gira una specie di Jule et Jim noir, usando come pretesto un romanzetto. La sua voce narrante ne recita spesso dei brani, ingenui e retorici, con un effetto volutamente stridente rispetto alle immagini burlesche e parodiche, girate in una periferia povera. Alla fine, l’accumulo dei cliché produce effetti bizzarramente poetici, mostrando quanto Godard amasse un genere minore, facendo diventare il film un vero e proprio cult movie (Tarantino, che lo adora, ha chiamato così la sua casa di produzione, A Band Apart). Entrata nella storia del cinema la sequenza della visita-lampo dei tre al Louvre, citata in The Dreamers di Bertolucci. Il film non è mai stato distribuito in Italia.