Archivio

A Girls Walks Home Alone at Night
Prima visione

A Girls Walks Home Alone at Night

(Usa 2014) di Ana Lily Amirpour - 101’
giovedì 15/ 12/ 2016 21.15

Una vampira in chador e t-shirt a righine da hipster, un Iran astratto, ibrido, guardato dalla diaspora

La dolce vita

La dolce vita

(Italia 1960) di Federico Fellini - 173’
mercoledì 14/ 12/ 2016 21.15

Il giornalista Marcello Rubini (Marcello Mastroianni) si muove con superficialità e insoddisfazione nel mondo convulso che ruota intorno a via Veneto.

Captain Fantastic
Prima visione

Captain Fantastic

(Usa 2015) di Matt Ross - 120’
giovedì 08/ 12/ 2016 18.00 v.o. sott. ita20.30 v.ita
venerdì 09/ 12/ 2016 21.15 v.ita

Ben (Viggo Mortensen) ha scelto di crescere i suoi sei figli lontano dalla città e dalla società, nel cuore di una foresta del Nord America.

Accattone

Accattone

(Italia 1961) di Pier Paolo Pasolini - 116’
mercoledì 07/ 12/ 2016 21.15

L’estate del borgataro Cataldi Vittorio detto Accattone (Franco Citti) e della prostituta Maddalena che lo mantiene (Silvana Corsini).

Sing Street
Prima visione

Sing Street

(Irlanda 2016) di John Carney - 105'
sabato 03/ 12/ 2016 21.15 v.ita
domenica 04/ 12/ 2016 18.15 v.o. sott. ita20.30 v.ita

I film sugli studenti  che formano una band musicale, di norma, risultano più amabili di ogni altro genere di film, e Sing Street non fa certo eccezione, anzi. John Carney ha diretto un film che torna alla quintessenza del filone: la storia di un coming of age  si colora di fascino grazie al cameratismo musicale, alla buffa creazione di video pop, al romanticismo che mette assieme aspirazioni di vita e obiettivi sentimentali, amicizia e voglia d’evasione.

Il cielo sopra Berlino
v.o. sott. ita

Il cielo sopra Berlino

(Germania Ovest 1987) di Wim Wenders - 130’
venerdì 02/ 12/ 2016 21.15

Due angeli, Damiel (Bruno Ganz) e Cassiel (Otto Sander), mescolandosi non visti tra la popolazione di Berlino, scoprono che la tristezza diffusa è dovuta alla incapacità degli umani di comunicare.

Nahid
Prima visione
v.o. sott. ita

Nahid

(Iran 2015) di Ida Panahandeh - 105’
giovedì 01/ 12/ 2016 21.15

La legge iraniana prevede il divorzio ma in caso di affidamento dei minori ad avere la precedenza è il padre.

Lo chiamavamo Vicky
Prima visione
Incontro con l'autore

Lo chiamavamo Vicky

(Italia 2011) di Enza Negroni - 50’
mercoledì 30/ 11/ 2016 21.00

Pier Vittorio Tondelli è stato uno degli scrittori e giornalisti più influenti degli anni ’80.

Il cittadino illustre
Prima visione

Il cittadino illustre

(Argentina/Spagna 2016) di Gastón Duprat e Mariano Cohn - 118'
sabato 26/ 11/ 2016 21.15 v.ita
domenica 27/ 11/ 2016 18.00 v.ita20.30 v.o. sott. ita

Nell’incipit di questo magnifico film presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, Coppa Volpi per il miglior attore e candidato all’Oscar per l’Argentina, lo scrittore  Daniel Mantovani ritira il premio Nobel a Stoccolma, ma, a sorpresa, il suo discorso di accettazione suona in parte autocritico.

Paris, Texas
v.o. sott. ita

Paris, Texas

(Germania Ovest/Francia/Usa 1984) di Wim Wenders - 150’
venerdì 25/ 11/ 2016 21.15

Perso l’amore (Nastassja Kinski) della sua vita, Travis (Harry Dean Stanton) ha perso anche la parola e vaga inebetito nel deserto.

Un mercoledì di maggio
Prima visione

Un mercoledì di maggio

(Iran 2015) di Vahid Jalilvand - 102'
giovedì 24/ 11/ 2016 21.15

A Teheran, il benestante Jalal pubblica un annuncio in cui offre diecimila dollari a un bisognoso e il giorno dopo trova migliaia di persone alla sua porta.

Questi fantasmi

Questi fantasmi

(Italia 1954) di Eduardo De Filippo - 95’
mercoledì 23/ 11/ 2016 21.15

Pasquale Lojacono (Renato Rascel) e sua moglie vivono senza pagare l’affitto in un vecchio palazzo napoletano che si dice infestato dai fantasmi

IL TEMPIO DEGLI UOMINI LIBERI

IL TEMPIO DEGLI UOMINI LIBERI

martedì 22/ 11/ 2016 21.15

Ingresso libero

Il Duomo di Modena letto da Dario Fo come uno straordinario libro di pietra sul quale un’intera comunità, alla fine dell’XI secolo, ha scolpito la propria storia di fatiche e di lavoro ma soprattutto di lotta per prendere coscienza della propria forza e conquistare la libertà dai signori feudali.

Io, Daniel Blake
Prima visione

Io, Daniel Blake

(Gb/Francia/Belgio 2016) di Ken Loach - 100’
sabato 19/ 11/ 2016 21.15 v.ita
domenica 20/ 11/ 2016 18.30 v.ita20.30 v.o. sott. ita

Newcastle. Lui è un carpentiere in là con gli anni, con un cuore che non riesce a reggere il lavoro e il bisogno di una pensione d’invalidità per poter sopravvivere.

Nel corso del tempo
v.o. sott. ita

Nel corso del tempo

(Germania Ovest 1976) di Wim Wenders - 176’
venerdì 18/ 11/ 2016 21.15

Bruno, “king of the road” (Rüdiger Vogler), un riparatore di proiettori cinematografici che vive sul suo camion, soccorre un uomo, Robert detto “kamikaze” (Hanns Zischler).

A dragon arrives!
Prima visione
v.o. sott. ita

A dragon arrives!

(Iran 2016) di Mani Haghighi - 105’
giovedì 17/ 11/ 2016 21.15

Il detective Babak Hafizi deve indagare sul suicidio di un detenuto politico. È l’inizio di un incubo.

Wilde Salomé
Prima visione
v.o. sott. ita

Wilde Salomé

(Usa 2011) di Al Pacino - 88’
mercoledì 16/ 11/ 2016 21.15

Il film, traboccante di verità e candore, proietta il pubblico nella vita personale di Al Pacino come mai era successo prima

La ragazza senza nome
Prima visione

La ragazza senza nome

(Belgio 2016) di Jean-Pierre e Luc Dardenne - 113'
sabato 12/ 11/ 2016 21.15 v.ita
domenica 13/ 11/ 2016 18.30 v.ita20.45 v.o. sott. ita

Jenny Davin è una giovane dottoressa molto stimata al punto che un importante ospedale ha deciso di offrirle un incarico di rilievo. Intanto conduce il suo ambulatorio di medico condotto dove va a fare pratica Julien, uno studente in medicina. Una sera, un’ora dopo la chiusura, qualcuno suona al campanello e Jenny decide di non aprire.

La morte corre sul fiume
v.o. sott. ita

La morte corre sul fiume

(Usa 1955) di Charles Laughton - 93’
venerdì 11/ 11/ 2016 21.15

Capolavoro segreto del cinema americano, fonte di ispirazione per Scorsese, Malick e mille altri, l’unica regia di Charles Laughton è una fiaba gotica vista dagli occhi di due bambini.