Circuito Cinema - Sala Truffaut

Rassegne - KINO CLUB

17/10/2014 - 21,15
Prima visione

Altman


(Canada 2013) di Ron Mann 95’

“Come sono i suoi principi morali?”, “Traballanti. E i suoi?”. Sono le prime battute che si scambiano Robert Altman, allora giovane regista di telefilm a basso costo, e una attrice del cast, Kathryn Reed, da quel momento sua moglie.

22/10/2014 - 21.15
Prima visione

In Bloom


(Georgia/Germania/Francia 2013) di Nana Ekvtimishvili, Simon Groß 102’

Tbilisi, 1992. Eka e Natia hanno quattordici anni e la loro quotidianità si snoda tra pomeriggi con le amiche e liti rancorose nella lunga fila per il pane, corteggiamenti e attenzioni da respingere, famiglie devastate dall’alcool e lontananze forzate.

29/10/2014 - 21.15
Prima visione

Frances Ha


(USA 2012) di Noah Baumbach 86’

Il film è scandito in capitoli corrispondenti ai domicili della protagonista, ventisettenne senza fissa dimora né lavoro stabile né compagno di vita, che asseconda il fato e il languire delle finanze spostandosi di casa in casa nella Grande Mela; ma è interamente ambientato nell’intercapedine, nel décalage incolmabile tra la vita come vorremmo che fosse e quella che realmente è.

31/10/2014 - 21.15
Prima visione

Frank


(Irlanda/Gran Bretagna 2014) di Lenny Abrahamson 95’

Per un giovane aspirante musicista è una fortuna finire a suonare con Frank (Michael Fassbender), o un terribile guaio? Perché Frank non è solo il leader di una band d’avanguardia dal nome impronunciabile, i Soronprfbs. Frank non è solo un genio della musica. Frank ha un vezzo inquietante: porta una gigantesca maschera di cartapesta.

05/11/2014 - 21.15
Prima visione

The Best Bar in America


(USA 2009) di Damon e Eric W. Ristau 88’

Il film, che ha vinto la prima edizione del Motorcycle Film Festival di New York, narra la storia di Sanders, uno scrittore che in sella a un sidecar camuffato da special su base Bmw ha l’arduo compito di recensire tutti i bar del west.

12/11/2014 - 21.15
Prima visione

Pelo Malo


(Venezuela 2013) di Mariana Rondón 93’

In un megastruttura abitativa della periferia di Caracas, Junior, nove anni, vive con la giovane madre Marta, vedova e disoccupata.

19/11/2014 - 21.15
Prima visione

Corpo a corpo


(Italia 2014) di Mario Brenta e Karine De Villers 90'

Pippo Delbono è un autore, regista e attore dall’approccio integrale: il suo palcoscenico è come un cantiere, dove nulla è stabilito a priori e molto è affidato all’improvvisazione, al dialogo e all’ispirazione del momento.

27/11/2014 - 21.15
Prima visione

Il Segreto


(Italia 2013) di cyop&kaf 89’

Il 17 gennaio a Napoli si celebra la “festa d’o cippo di Sant’Antonio”, che accende la città di falò. Bande di ragazzi dei Quartieri Spagnoli gareggiano a chi incendia il mucchio di legna più grosso, e i rami secchi sono quelli di dozzine e dozzine di alberi di Natale in disuso dall’Epifania

03/12/2014 - 21.15
Prima visione

La pazza della porta accanto - Conversazione con Alda Merini


(Italia 2013) di Antonietta De Lillo 74’

“Io sono una donna molto facile, molto normale, hanno fatto una costruzione enorme ma in fondo sono una persona di tutti i giorni, sono proprio la pazza della porta accanto” (Alda Merini).

10/12/2014 - 21.15
Prima visione

Good Vibrations


(Gran Bretagna/Irlanda 2012) di Lisa Barros D’Sa e Glenn Leyburn 102’

Il film è ambientato nella Belfast degli anni ’70, nel periodo in cui la città era al centro degli scontri tra Inghilterra e Irlanda. Il protagonista, Terry Hooley, mentre i suoi amici imbracciano le armi per contrastare gli inglesi, apre, nella parte della città più tormentata degli scontri tra opposte fazioni, il negozio di dischi Good Vibrations.

18/12/2014 - 21.15
Prima visione

Halimin put


(Croazia/Slovenia/Bosnia-Erzegovina/Germania/Serbia 2012) di Arsen Anton Ostojić 105’

Dopo la fine della guerra in Bosnia, Halima, una contadina di un remoto villaggio musulmano, decide di ritrovare i resti di suo marito e di suo figlio, catturati dalle forze paramilitari serbe e giustiziati.

19/12/2014 - 21.15
Prima visione

Water


(Palestina/Israele 2012) di Yael Perlov, Nir Sa’Ar e Maya Sarfaty, Yona Rozenkier, Mohammad Bakri, Ahmad Barghouti, Pini Tavger, Tal Haring 120’

Uno straordinario progetto cinematografico che unisce cinque registi israeliani e tre palestinesi in un film di sette cortometraggi che raccontano in modo diverso l’acqua, ma soprattutto la difficile convivenza dei due popoli.