Circuito Cinema - Sala Truffaut

Rassegne - SPAZIO APERTO

23/03/2013 - 20.45
Prima visione

L'amore inatteso

(Qui a envie d'être aimé?)
(Francia 2013) di Anne Giafferi 89'

Antoine è un brillante quarantenne. Sposato con Claire, padre di due figli, conduce una vita agiata in una Parigi illuminista e intellettuale. In seguito a un colloquio con l’insegnante del figlio Arthur, Antoine inizia a frequentare, senza alcuna convinzione, la catechesi di una parrocchia. 

 

30/03/2013 - 21.15

Il figlio dell'altra

(Le fils de l'Autre)
(Francia 2012) di Lorraine Lévy 105'

A dispetto dell’incapacità da parte del corpo politico di dare risposte concrete e propositive al conflitto arabo/israeliano, il cinema non sta certo a guardare e propone modelli positivi cui ispirarsi.

01/04/2013 - 18.30

Il figlio dell'altra

(Le fils de l'Autre)
(Francia 2012) di Lorrain Lévy 105'

A dispetto dell’incapacità da parte del corpo politico di dare risposte concrete e propositive al conflitto arabo/israeliano, il cinema non sta certo a guardare e propone modelli positivi cui ispirarsi. 

13/04/2013 - 21.15

Spring Breakers - Una vacanza da sballo

(Spring Breakers)
(Usa 2012) di Harmony Korine 92'

È vero, quella di Candy, Brit, Cotty e Faith è una vacanza da sballo. Sesso, droga e dubstep: la pausa di primavera ideale, basta raccattare qualche spiccio rapinando un fast food e via verso spiagge dorate, cocktail, musica da spaccare i timpani e incontri eccitanti che si palesano nel sorriso cromato del gangster James Franco.

20/04/2013 - 21.15
Prima visione

11 settembre 1683


(Italia 2013) di Renzo Martinelli 120'

Marco, monaco e predicatore di Aviano, arringa le folle, fa miracoli e legge le stelle (comete). Difensore della cristianità e sostenitore dell’unica Luce, diversi anni prima è stato strappato alla morte da Kara Mustafa, oggi Gran Visir dell’Impero Ottomano deciso a marciare verso Vienna e contro gli infedeli occidentali. 

24/04/2013 - 21.15
Prima visione

Bellas Mariposas


(Italia 2012) di Salvatore Mereu 100'

Cate ha 11 anni, tanti fratelli e un padre pezzemmerda. Vive alla periferia di Cagliari, ma vorrebbe fuggire: sogna di fare la cantante, non vuole finire come sua sorella Mandarina, rimasta incinta a tredici anni, o come Samantha, la ragazza oggetto del quartiere. Solo Gigi, un vicino di casa, merita il suo amore.

27/04/2013 - 21.15
Prima visione

La città ideale


(Italia 2012) di Luigi Lo Cascio 105'

L’entusiasmante debutto alla regia di Luigi Lo Cascio è stato presentato alla Settimana della Critica di Venezia. Michele Grassadonia (Luigi Lo Cascio) è un fervente ecologista. Molto tempo fa ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale. Da quasi un anno sta portando avanti un esperimento nel suo appartamento: riuscire a vivere in piena autosufficienza, senza dover ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica.

30/04/2013 - 21.15
Prima visione

La città ideale


(Italia 2012) di Luigi Lo Cascio 105'

L’entusiasmante debutto alla regia di Luigi Lo Cascio è stato presentato alla Settimana della Critica di Venezia. Michele Grassadonia (Luigi Lo Cascio) è un fervente ecologista. Molto tempo fa ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale. Da quasi un anno sta portando avanti un esperimento nel suo appartamento: riuscire a vivere in piena autosufficienza, senza dover ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica.

11/05/2013 - 21.15

Nella Casa

(Dans la maison)
(Francia 2012) di François Ozon 105'

Germain (sublime Fabrice Luchini), professore frustrato con scadute velleità di scrittore, ha un unico allievo promettente: Claude (Ernst Umhauer). Che, nel classico tema sull’ultimo weekend, racconta di essere entrato nella casa di Rapha, un compagno. Di averne conosciuto il padre, di aver respirato, sfiorando la madre (Emmanuelle Seigner), il “profumo delle donne della classe media”.

18/05/2013 - 21.15
Prima visione

Muffa

(Küf)
(Turchia/Germania 2012) di Ali Aydin 94'

Si conclude la programmazione stagionale della sala Truffaut e si conclude con l’ultimo appuntamento di “Spazio aperto – Inediti e riscoperte”. Proponiamo in prima visione esclusiva per la provincia il bellissimo film, distribuito dalla Sacher di Nanni Moretti, del regista turco Ali Aydin Muffa. Premio Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima al Festival di Venezia 2012 dove è stato presentato all’interno della Settimana della Critica. Basri è un uomo di 55 anni che lavora duramente come guardiano delle ferrovie, controllando a piedi ogni giorno chilometri di binari. Il suo pensiero fisso è però il ritrovamento del figlio scomparso misteriosamente diciotto anni prima, quando studiava all’università di Istanbul e venne fermato dalla polizia per attività antigovernative.