Circuito Cinema - Sala Truffaut

Amour

08/12/2012
20:10
22:30
09/12/2012
18:10
20:30

(Austria/Germania/Francia 2012) di Michael Haneke - 127'

 “Va sempre peggio, e un giorno sarà la fine”, annuncia suo marito alla loro figlia (Isabelle Huppert), che si indigna del fatto che “ai giorni nostri” una cosa simile possa accadere. Questa cosa è la morte. Come sempre, Haneke colpisce dove fa più male, e svela, impietoso, ciò che noi nascondiamo agli altri e a noi stessi. Altrove (FUNNY GAMES, LA PIANISTA) si era dimostrato un grande regista sadico; qui, invece, nel corso del film, lascia molto più spazio alla suggestione, al pudore, ai sentimenti. AMOUR indossa bene il suo titolo, che pone delle domande fondamentali: cosa resta di umano quando un essere viene trasformato dalla malattia? Dove si colloca l’umano quando il corpo è trasfigurato dalla sofferenza? Dov’è l’amore quando un marito non sopporta più le urla disarticolate della moglie afasica? Non ci sono risposte. Ma un volto d’uomo disarmato, indimenticabile: quello del decrepito Trintignant, sorveglia e scruta l’inesorabile declino fisico dell’essere che ha amato e che sta diventando sempre più laido, con la pelle che si secca sempre più.

coming soon