Circuito Cinema - Sala Truffaut

Prima visione

Cosa dirà la gente

(Hva vil folk si)
19/05/2018
19.00

20/05/2018
21.00


(Nor/Ger/Sve 2017) di Iram Haq - 106’

Il film vede protagonista Nisha, un’adolescente di origine pachistana che vive a Oslo. Divisa tra la famiglia, dove obbedisce diligentemente alle tradizioni dettate dal padre, e gli amici, insieme ai quali si gode una normale quotidianità come qualsiasi altro adolescente norvegese, Nisha ha di fatto una doppia vita. Due lati di una stessa personalità, divisi in scompartimenti stagni: obblighi e doveri da una parte, libertà e indipendenza dall’altra. Un giorno, avviene proprio ciò che non sarebbe mai dovuto accadere: l’incontro-scontro tra i suoi due mondi, che lei si è sempre premurata di bilanciare. Il padre Mirza sorprende Nisha in intimità con il suo ragazzo norvegese. Preoccupato di “cosa dirà la gente” e di essere svergognato, prima la sequestra in casa, poi addirittura la porta in Pakistan, a casa di alcuni parenti. Qui Nisha deve riadattarsi alle proprie radici, reimparando il significato di valori come comunità, famiglia e tradizione. Il conformismo sociale e l’autoritarismo dei genitori e del fratello rischia di distruggere la sua vita. Fatti di cronaca recenti hanno dimostrato che la comunità di immigrati pachistani è rigidamente conformista e capace di tutto. La famiglia nega ogni libertà di scelta ai figli, ed è pronta a intervenire anche uccidendo se essi non rispettano la sua volontà. Del resto, la stessa regista (nata nel 1976) all'età di 14 anni è stata rapita dai suoi familiari e lasciata in Pakistan per un anno e mezzo. Ci vorrà tempo, ma per tutte le Nisha, nonostante ciò che ci racconta la cronaca, c’è una speranza.