Circuito Cinema - Sala Truffaut

Marzo - Maggio 2014

19/03/2014 - 21.00

Vermeer icona del cinema


Conversazione di Alberto Morsiani

19/03/2014 - 21.30

La ragazza con l'orecchino di perla

(Girl With a Pearl Earring)
(Gran Bretagna/Lussemburgo 2003) di Peter Webber - 100’

1665: la giovane e indigente fantesca Griet attrae l’attenzione del pittore Vermeer, che la elegge ad assistente all’insaputa della gelosissima moglie e dell’autoritaria suocera.

20/03/2014 - 21.30

Alta via dei parchi. Viaggio a piedi in Emilia-Romagna


(Italia 2013) di Serena Tommasini Degna - 65'

Enrico Brizzi, viandante e narratore, si mette in cammino ancora una volta. 

20/03/2014 - 21.15

Via Carteria


(Italia 2013) di Carlo Borsari - 40'

Uno spaccato della vita di via Carteria a Modena con la presenza di botteghe artigiane, laboratori di artisti, gallerie d'arte e luoghi di incontro.

Prima visione
21/03/2014 - 21.15

The Gatekeepers

(I guardiani di Israele)
(Israele/Francia/Germania/Belgio 2012) di Dror Moreh - 101'

Sei comandanti in capo dei servizi antiterrorismo israeliani, il temuto Shin Bet, raccontano per la prima volta la loro verità.

22/03/2014 - 21.15
23/03/2014 - 18.30 / 20.30

Smetto quando voglio


(Italia 2014) di Sydney Sibilia - 105’

Verrebbe da dire “finalmente”. Finalmente una commedia italiana convince pur utilizzando un pretesto già abusato, quello del precariato qui declinato nell’ancor più “pericolosa” variante universitaria, per costruire una classica storia da colpo grosso con i suoi altrettanto tipici eterogenei membri della banda.

26/03/2014 - 21.15

Tutti i Vermeer di New York

(All the Vermeers in New York)
(USA 1990) di Jon Jost - 87'

Un broker stressato, la cui unica oasi di pace è il Metropolitan Museum, si innamora di una francese a New York che ha visto davanti a un ritratto di Vermeer.

27/03/2014 - 22.00

Incontro con Gabriele Veronesi


Incontro con l'autore al termine del film "EMILIA ROSSA, CUORE NERO"

27/03/2014 - 22.00

Emilia rossa, cuore nero


(Italia 2013) di Gabriele Veronesi - 50'

Nella terra rossa certe contrapposizioni di un tempo si ripropongono in modi nuovi, magari meno violenti ma comunque problematici.

27/03/2014 - 20.45

1 mappa per 2


(Italia 2013) di Danilo Caracciolo e Roberto Montanari - 72'

Un viaggio attraverso cinque continenti, trentacinque nazioni e quattro rivoluzioni, fra il 1957 e il 1958.

Prima visione
28/03/2014 - 21.15

Chocó


(Colombia 2012) di Johnny Hendrix Hinestroza - 80’

Chocó è una giovane donna colombiana, nera, bellissima. La sua casa è una capanna nel cuore della giungla.

29/03/2014 - 21.15
30/03/2014 - 18.30 / 20.30

Smetto quando voglio


(Italia 2014) di Sydney Sibilia - 105’

Verrebbe da dire “finalmente”. Finalmente una commedia italiana convince pur utilizzando un pretesto già abusato, quello del precariato qui declinato nell’ancor più “pericolosa” variante universitaria, per costruire una classica storia da colpo grosso con i suoi altrettanto tipici eterogenei membri della banda.

02/04/2014 - 21.15

Lo zoo di Venere

(A Zed & Two Noughts)
(Gran Bretagna/Olanda 1986) di Peter Greenaway - 115’

Due zoologi gemelli, che hanno perso le mogli nello stesso incidente d’auto, si innamorano e hanno un figlio dalla donna che, in quell’incidente, ha perso una gamba.

Prima visione
03/04/2014 - 22.10

The Human Horses


(Italia 2013) di Marco Landini e Rosario Simanella - 70’

La storia di tre tiratori di rickshaw per le strade di Kolkata.

Prima visione
03/04/2014 - 21.15

Loverbirds - Rebel Lovers in India


(Italia 2013) di Gianpaolo Bigoli - 51’

India. I Lovebirds sono giovani amanti ribelli che rischiano la vita per stare insieme.

04/04/2014 - 21.15

Roma città aperta


(Italia 1945) di Roberto Rossellini - 98’

Nella Roma occupata dai nazisti si intrecciano le vicende umane e politiche di alcune persone: la popolana Pina (Anna Magnani), l’ingegnere comunista Manfredi (Marcello Pagliero), don Pietro (Aldo Fabrizi), tutti destinati a essere uccisi.

Prima visione
05/04/2014 - 21.15
06/04/2014 - 18.30 / 20.30

Sangue


(Italia/Svizzera 2013) di Pippo Delbono - 92’

Sangue, presentato in concorso a Locarno dove si è aggiudicato il Pardo d’Oro come miglior film, è il resoconto della morte nel 2011 della madre di Delbono, Margherita, dell’amicizia con Giovanni Senzani, leader storico delle Brigate Rosse ormai libero e da poco rimasto vedovo, e del dolore che accomuna entrambi.

05/04/2014 - 21.15

Incontro con Pippo Delbono


Incontro in collegamento telefonico con l'autore al termine del film "SANGUE"

09/04/2014 - 21.15

La Merlettaia

(La dentellière)
(Francia/Svizzera/Repubblica Federale Tedesca 1977) di Claude Goretta - 107’

Pomme (Isabelle Huppert), parrucchiera diciottenne, lasciata dal suo primo ragazzo e colpita da anoressia, viene ricoverata in ospedale psichiatrico dove scivola dolcemente in una quieta follia.

10/04/2014 - 22.00

Like a Whisper


(Italia 2013) di Cristiano Regina e Andrea Solieri - 24’

Elena si muove con grazia e attenzione in edifici fatiscenti, tra mamme, bambini, aghi e medicine. Compila cartelle cliniche e fornisce informazioni, prescrive medicine e regala sorrisi.

Prima visione
10/04/2014 - 21.15

Lucciole per lanterne


(Italia 2013) di Mario Martone e Stefano Martone - 44’

Nel 1981 Pinochet privatizza la quasi totalità delle risorse idriche in Cile. Nei trent’anni successivi i diritti per lo sfruttamento dell’acqua vengono ceduti a imprese nazionali e multinazionali interessate a produrre energia idroelettrica.

10/04/2014 - 21.15

Incontro con Cristiano Regina e Andrea Solieri


Incontro con gli autori al termine del film "LIKE A WHISPER"

Prima visione
11/04/2014 - 21.15

La maison de la radio


(Francia/Giappone 2013) di Nicolas Philibert - 99’

Come si racconta una radio? È la sfida stilistica che Philibert raccoglie in questo originale documentario. Come si rende per immagini un universo che vive di suoni e di parole?

Prima visione
12/04/2014 - 21.15
13/04/2014 - 18.30 / 20.30

Piccola Patria


(Italia 2013) di Alessandro Rossetto - 110’

Due ragazze, un’estate calda e soffocante, il desiderio di andare via da un piccolo paese di provincia. Kuisa è piena di vita, disinibita, trasgressiva; Renata è oscura, arrabbiata, bisognosa d’amore.

Prima visione
16/04/2014 - 21.15

Red Krokodil


(Italia/Usa 2012) di Domiziano Cristopharo - 83’

Opera claustrofobica e alienante, poggia interamente su un personaggio filmato nel proprio deteriorarsi a causa della dipendenza da krokodil, surrogato dell’eroina molto in voga in Russia.

Prima visione
17/04/2014 - 21.15

The Parade - La Sfilata

(Parada)
(Serbia/Croazia/Macedonia/Montenegro/Slovenia 2011) di Srdjan Dragojević - 115’

Limun è stato un eroe di guerra e ora è un potente delinquente di strada, omofobo. Per una rocambolesca serie di circostanze è costretto ad accettare di scortare il Gay Pride di Belgrado organizzato dagli attivisti Mirko e Radmilo, dopo il rifiuto della polizia.

Prima visione
18/04/2014 - 21.15

Bert Stern. Original Madman

(Bert Stern: l’uomo che fotografò Marilyn)
(Usa 2011) di Shannah Laumeister - 87’

Bert Stern, l’uomo che ha fotografato Marilyn Monroe, che ha stuzzicato le fantasie maschili immortalando Lolita, il pubblicitario da milioni di dollari, il regista e il fotografo di moda.

Prima visione
19/04/2014 - 21.15
20/04/2014 - 18.45 / 20.30

La luna su Torino


(Italia 2013) di Davide Ferrario - 90'

Da quando aveva sedici anni, il quarantaquattrenne Ugo (Walter Leonardi) ha ereditato una casa sulle colline torinesi in seguito alla morte prematura dei genitori, ricchi borghesi di sinistra.

Prima visione
21/04/2014 - 18.45 / 20.30

La luna su Torino


(Italia 2013) di Davide Ferrario - 90'

Da quando aveva sedici anni, il quarantaquattrenne Ugo (Walter Leonardi) ha ereditato una casa sulle colline torinesi in seguito alla morte prematura dei genitori, ricchi borghesi di sinistra.

Prima visione
23/04/2014 - 21.15

Qui e là

(Aquì y allà )
(Spagna/Usa/Messico 2012) di Antonio Méndez Esparza - 110'

Pedro torna qui, nel villaggio messicano di Guerrero, lasciandosi alle spalle il , un’America di fatica che nell’opera prima di Esparza non appare mai eppure percorre inquieta la gestualità del quotidiano.

Prima visione
24/04/2014 - 21.15

Come il vento


(Italia 2013) di Marco Simon Puccioni - 110’

La storia è tratta dalla vita di Armida Miserere, una delle prime donne direttrici di carcere, chiamata durante la sua carriera a dirigere i penitenziari più “caldi” d’Italia a contatto con i peggiori criminali, terroristi e  mafiosi del nostro tempo.

24/04/2014 - 21.15

Incontro con Marco Simon Puccioni


Incontro con l'autore al termine del film "COME IL VENTO"

Prima visione
25/04/2014 - 18.30 / 20.30

Corpi estranei


(Italia 2013) di Mirko Locatelli - 98’

Antonio è solo a Milano con il suo bambino, Pietro, affetto da una grave malattia: sono arrivati al nord per cercare uno spiraglio di salvezza.

26/04/2014 - 21.15
27/04/2014 - 18.30 / 20.45

Nymphomaniac - Volume 1

(Nymphomaniac - Vol 1)
(Danimarca 2013) di Lars Von Trier - 110’

L’anziano Seligman, uscito per fare la spesa in una giornata nevosa, trova a terra il corpo insanguinato di una donna, Joe. La porta nel suo appartamento e la soccorre. Qui Joe gli rivela di essere una ninfomane.

30/04/2014 - 21.15

Hiroshima, mon amour


(Francia/Giappone 1959) di Alain Resnais - 91’

Un’attrice francese (Emmanuelle Riva) vive un’intensa ma brevissima passione con un giapponese (Eiji Okada) durante il suo soggiorno a Hiroshima, dove deve girare un film pacifista.

01/05/2014 - 21.15

Nymphomaniac - Volume 1

(Nymphomaniac - Vol 1)
(Danimarca 2013) di Lars Von Trier - 110’

L’anziano Seligman, uscito per fare la spesa in una giornata nevosa, trova a terra il corpo insanguinato di una donna, Joe. La porta nel suo appartamento e la soccorre. Qui Joe gli rivela di essere una ninfomane.

02/05/2014 - 21.15
03/05/2014 - 21.15

Father and son

(Soshite chichi ni naru)
(Giappone 2013) di Koreeda Hirokazu - 121'

Keita è un bimbo di 6 anni, figlio unico e gentile di un uomo in carriera e della sua sposa soave. “E’ remissivo” sostiene il padre. “Sin troppo”.

04/05/2014 - 18.30 / 20.45

Father and son

(Soshite chichi ni naru)
(Giappone 2013) di Koreeda Hirokazu - 121'

Keita è un bimbo di 6 anni, figlio unico e gentile di un uomo in carriera e della sua sposa soave. “E’ remissivo” sostiene il padre. “Sin troppo”.

Prima visione
07/05/2014 - 21.15

Il sud è niente


(Italia/Francia 2013) di Fabio Mollo - 90’

Calabria nostra terra di frontiera. In una cittadina sul mare arranca la vita di un padre e una figlia postadolescente, entrambi con fardelli non immediatamente decifrabili.

Prima visione
08/05/2014 - 21.15

Las acacias


(Argentina/Spagna 2011) di Pablo Giorgelli - 85’

Rubén conosce come le sue tasche l’autostrada che da Asunción, in Paraguay, porta sino a Buenos Aires, in Argentina: lui è un camionista e quella strada l’ha fatta infinite volte.

Prima visione
09/05/2014 - 21.15

The German Doctor

(Wakolda)
(Arg/Spa/Fra/Nor 2014) di Lucia Puenzo - 93’

Come la bambola più particolare costruita dal padre, che in petto ha un cassetto per ospitare il cuore, Lilith attende i primi sussulti dell’adolescenza a dispetto di un corpo troppo piccolo per accoglierli.

Prima visione
10/05/2014 - 21.15
11/05/2014 - 18.30 / 20.30

The German Doctor

(Wakolda)
(Arg/Spa/Fra/Nor 2014) di Lucia Puenzo - 93’

Come la bambola più particolare costruita dal padre, che in petto ha un cassetto per ospitare il cuore, Lilith attende i primi sussulti dell’adolescenza a dispetto di un corpo troppo piccolo per accoglierli.

Prima visione
14/05/2014 - 21.15

Una domenica notte


(Italia 2013) di Giuseppe Marco Albano - 90’

Antonio, da ragazzo, sognava di diventare un grande regista di film horror, e prometteva bene. Il primo lungometraggio arriva a ventisei anni: per tutti è un talento.

Prima visione
15/05/2014 - 21.15

Jason Becker: Not Dead Yet

(Jason Becker – Ancora vivo )
(Usa/Gran Bretagna 2012) di Jesse Vile - 90'

Dedizione, caparbietà, genio. E una malattia senza scampo. Sono le carte che il destino ha dato a Jason Becker, chitarrista heavy metal e fondatore del gruppo musicale Cacophony.

Prima visione
16/05/2014 - 21.15

For No Good Reason

(Per nessuna buona ragione)
(Gran Bretagna/Usa 2012) di Charlie Paul - 89’

Quindici anni. Tanto ci è voluto per comprendere e raccontare in questo film la mente geniale e la vita spericolata di Ralph Steadman, illustratore e caricaturista inglese, uno degli artisti più radicali e innovatori degli ultimi cinquant’anni.

Prima visione
17/05/2014 - 21.15
18/05/2014 - 18.30 / 20.30

The German Doctor

(Wakolda)
(Arg/Spa/Fra/Nor 2014) di Lucia Puenzo - 93’

Come la bambola più particolare costruita dal padre, che in petto ha un cassetto per ospitare il cuore, Lilith attende i primi sussulti dell’adolescenza a dispetto di un corpo troppo piccolo per accoglierli.