Circuito Cinema - Sala Truffaut

Prima visione

Il Piave mormorò...

19/02/2015
21.00


(Italia 1964) di Vico D’Incerti e Guido Guerrasio - 93’

Il film comincia dall’intervento in guerra dell’Italia per passare poi in rassegna i fatti più drammatici del lungo conflitto: Montenero, San Michele, Carso, Adamello, Gorizia, Podgora, Trentino. È composto unicamente da documenti cinematografici originali, raccolti dall’ingegnere e dirigente d’industria carpigiano Vico D’Incerti a cui si deve anche l’idea e lo sforzo della realizzazione. Prodotto nel 1964 da Cineriz (Angelo Rizzoli), con i commenti di D’Incerti e Guido Guerrasio (su brani tratti da Alvaro, Comisso, Malaparte, Ungaretti, Slataper, Stuparich, Saba e altri), la voce di Nando Gazzolo, le musiche di Angelo Francesco Lavagnino, il film fu presentato con tutti gli onori nel 1964 e godette di una rassegna stampa prestigiosissima. Meritò anche il premio dell’Unesco per il miglior film educativo. Scrisse Vittorio Buttafava: “È un film di guerra che fa odiare irrimediabilmente la guerra”.

Prima della proiezione Nunzia Manicardi presenta il suo libro “Vico D’Incerti – Un secolo d’amore, di politica e di industria”(Edizioni Il Fiorino, Modena)