Circuito Cinema - Sala Truffaut

Prima visione

L'innocenza di Clara

01/01/2013
20:30

02/01/2013
20:30


(Italia 2012) di Toni D’Angelo - 82'

Toni D’Angelo, figlio del celebre musicista Nino, è un cineasta interessante di 33 anni. Un regista che non ne vuole sapere di restare confinato al ruolo di promessa. Uno che ha persino fretta di scrollarsi di dosso gli elogi ottenuti con il suo esordio Una notte del 2008 e che scalpita per giocare in serie A. Questo film fornisce indizi illuminanti. A partire dall’ambientazione, tra le più insolite degli ultimi anni, e dalla scelta di una classe sociale, la cosiddetta Italia che lavora degli imprenditori. D’Angelo crea un melodramma noir domestico di matrice chabroliana nel quale frustrazione sessuale e desiderio si offrono come il collante di un consenso sociale che trascolora senza difficoltà in omertà e violenza. Il regista si muove con abilità all’interno degli ambienti e degli spazi del suo film. Il motivo per cui il suo film intriga è a causa dell’ostinata forza di volontà che muove l’agire di D’Angela. Il suo non lasciare niente al caso. La precisione con cui ogni inquadratura è pensata e filmata. In questo senso L'innocenza di Clara, per ricorrere a termini di confronto rockettari, è il classico secondo difficile disco che sulla distanza inevitabilmente cresce e convince sempre di più.

coming soon