Circuito Cinema - Sala Truffaut

A Royal Weekend

(Hyde Park on Hudson)
02/02/2013
20.45
22.30
03/02/2013
18.45
20.30

(Gran Bretagna 2012) di Roger Michell - 92'

In quella visita, la prima, di un monarca inglese negli Stati Uniti, ritrovi I DUE PRESIDENTI, che riproponeva anni dopo, in proporzioni decisamente più piccole, la stessa dinamica rovesciata. Se infatti nel film di Roger Michell c’è quel fine settimana del giugno 1939 in cui Franklin Delano Roosevelt e signora accolsero Re Giorgio VI e consorte, in quello di Richard Loncraine abbiamo Bush e Blair, loro indegni eredi. Cinematografici e storici. E la differenza tra due buoni film alberga tutta, forse, nella diversa statura dei protagonisti reali e  degli attori scelti per raccontarli. Già, perché un Bill Murray così in palla era da anni che non lo vedevamo, in un ruolo perfetto per quel talento senile che lo porta a gigioneggiare, a grondare carisma e a dissacrare un monumento. E Roosevelt, in fondo, Presidente paraplegico, era tutto questo: un affascinante sornione che amava spiazzare i suoi interlocutori. Nella quotidianità di una visita ufficiale e allo stesso tempo informale, Michel ha l’intuizione di metterci l’umanità di NOTTING HILL e non la solennità di film politici o “monarchici”. E mentre il Giorgio VI di Samuel West regge alla pari (anzi…) il confronto con il Colin Firth di IL DISCORSO DEL RE, tutto fila via sul binario di una divertita commedia nella commedia: la recita di due Capi di Stato stretti dal protocollo e dalla sceneggiatura. E che, a entrambe, si ribellano, trovando un’intesa vera, un affetto personale che diventerà piattaforma di un accordo non solo tra due Paesi (e imperi), ma tra due culture. Se nel film di Loncraine si sente una duplice sudditanza – quella di Blair è militare, quella di Bush intellettuale -, qui ci si sente più che altro in una sfida. Tutto è romanzato, come in una storia che i nonni raccontano ai nipoti. E alla fine il fascino di un’opera gustosa e “normale” è proprio in un tono imprevedibilmente leggero. E nel delizioso cast femminile (Linney, Williams e Marvel).

coming soon