Circuito Cinema - Sala Truffaut

programma

Prima visione
28/04/2018 - 21.15
29/04/2018 - 18.30 / 20.30

La Mélodie


(Francia 2017) di Rachid Hami - 102'

Simon, un famoso musicista ormai disilluso, viene incaricato dell’insegnamento del violino in una scuola di classi multietniche alle porte di Parigi per favorire l’aggregazione fra studenti. I suoi metodi d’insegnamento rigidi non facilitano il rapporto con alcuni allievi problematici.

Prima visione
30/04/2018 - 21.15
01/05/2018 - / 21.15

La Mélodie


(Francia 2017) di Rachid Hami - 102'

Simon, un famoso musicista ormai disilluso, viene incaricato dell’insegnamento del violino in una scuola di classi multietniche alle porte di Parigi per favorire l’aggregazione fra studenti. I suoi metodi d’insegnamento rigidi non facilitano il rapporto con alcuni allievi problematici.

02/05/2018 - 17.30 / 21.15

Bande à part


(Francia 1964) di Jean-Luc Godard - 95'

Parigi: Franz e Arthur sono innamorati dell’ingenua Odile, e  la coinvolgono in un furto.

03/05/2018 - 21.15

L'arte viva di Julian Schnabel


(Usa/Ita 2017) di Pappi Corsicato - 84’

Raccontare Julian Schnabel non è un’impresa difficile: è un personaggio straordinario, prima che un artista.

Prima visione
04/05/2018 - 21.15

Safari


(Austria 2016) di Ulrich Seidl - 91’

Seidl, come sempre, guarda il rituale, le messe laiche con cui una società si mette in scena, i luoghi in cui si sfoga.

08/05/2018 - 21.15

120 Battiti al minuto

(120 Battements par minute)
(Francia 2017) di Robin Campillo - 143'

INGRESSO LIBERO

Robin Campillo realizza un film magistrale, militante, commovente e brillantemente diretto, su un gruppo di attivisti parigini di Act Up. Il filma racconta la loro storia.

Prima visione
09/05/2018 - 21.15

La poltrona del padre

(Thy Father’s Chair)
(Usa/Ita 2015) di Antonio Tibaldi e Alex Lora - 74’

New York, Brooklyn: Abraham e Shagra sono due anziani gemelli ebrei ortodossi, che conducono un’esistenza appartata nella casa di famiglia.

10/05/2018 - 21.15

David Hockney dalla Royal Academy of Arts

(Exhibition on Screen: David Hockney at the Royal Academy of Arts)
(Gb 2017) di Phil Grabsky - 85’

In lunghi brani di intervista, il maestro della pop art racconta di sé, del suo stile e della sua curiosità inesauribile, con l’illuminazione di un artista che a 80 anni non smette di sperimentare.

11/05/2018 - 21.15

Billy Elliot


(Gb 2000) di Stephen Daldry - 110’

Contea di Durham, 1984: mentre i minatori sono in sciopero, l’undicenne Billy Elliot scopre che il balletto classico lo interessa più della boxe.

15/05/2018 - 21.15

Sámi Blood


(Svezia/Danimarca/Norvegia 2017) di Amanda Kernell - 110'

INGRESSO LIBERO

Vibrante racconto di una ragazzina lappone che sogna una vita diversa e si allontana dolorosamente dalla sua comunità, è il primo lungometraggio della svedese Amanda Kernell.

Prima visione
16/05/2018 - 21.15

Nothingwood Party


(Fra/Ger 2017) di Sonia Kronlund - 85’

Produttore, regista, attore, autodistributore di oltre 110 film in terra talebana, sorta di Bud Spencer afghano, Salim Shaheen, soggetto di questo esilarante documentario, è il volto di un’incredibile non-industria cinematografica.

Prima visione
17/05/2018 - 21.15

Happy Winter


(Italia 2017) di Giovanni Totaro - 91’

Ogni anno d’estate sulla spiaggia di Mondello, a Palermo, vengono costruite più di mille cabine pronte ad ospitare nuclei di bagnanti.

22/05/2018 - 21.15

Western


(Germania/Bulgaria/Austria 2017) di Valeska Grisebach - 119'

INGRESSO LIBERO

La regista tedesca rivisita con finezza i codici del western trasportandoli nella nostra epoca, nella Bulgaria profonda, e con operai tedeschi.