Circuito Cinema - Filmstudio 7B

The Green Prince

Il figlio di Hamas

(The green Prince)
(id, GB/Israele ) di Nadav Schirman 95'

VERSIONE ORIGINALE INGLESE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO

La storia vera di Mosab Hassan Yousef, figlio di un leader di Hamas e diventato uno dei più preziosi informatori dell'intelligence israeliana, e dell'agente dello Shin Bet che ha rischiato la sua carriera per proteggerlo. Cresciuto in Palestina, da adolescente Mosab Hassan Yousef sviluppa un'avversione nei confronti di Israele che, da ultimo, lo porta in prigione. Qui, colpito dalla brutalità di Hamas e spinto dalla repulsione per i metodi del gruppo - in particolare gli attentati suicidi - Mosab matura una "conversione" inaspettata, iniziando a vedere in Hamas un problema, non una soluzione. Reclutato dallo Shin Bet (il servizio di sicurezza interna d'Israele) col nome in codice di "Green Prince", per oltre un decennio spia dall'interno l'élite di Hamas, rischiando la vita e facendo i conti con la sensazione di tradire il suo popolo e la sua stessa famiglia. Nel tempo, il rapporto tra Mosab e il suo referente allo Shin Bet, Gonen Ben Yitzhak, si fa sempre più leale. Una lealtà che nessuno avrebbe potuto immaginare. Il documentario illustra un mondo complesso fatto di terrore, inganno, e scelte impossibili e fa luce - attraverso testimonianze dirette, sequenze drammatiche e rari materiali d'archivio - su decenni di segreti, raccontando una profonda amicizia e rimettendo in discussione molto di quanto crediamo di sapere sul conflitto israelo-palestinese. Non avevamo ancora visto un documentario raccontare il legame paradossale e fortissimo che stringe in un unico, miracoloso nodo, il figlio di un capo di Hamas e un agente reclutatore dello Shin Bet, l'Fbi israeliano. Una partita a scacchi continua e sfibrante che ha come posta la salvezza dei rispettivi popoli. Non a caso il palestinese Mosab e l'israeliano Gonen, che con le loro testimonianze si dividono Il figlio di Hamas, per la quasi totalità del film non condividono mai la stessa inquadratura. Come se l'idea stessa di vederli apparire insieme fosse un affronto. Eppure proprio lì, come scopriremo, va a parare questo folgorante thriller 'dal vero' che ricostruisce una storia incredibile incrociando immagini d'archivio, testimonianze e ricostruzioni stile docu-drama. Un rapporto che abbraccia più di un decennio in un susseguirsi di azioni incredibili che contrariamente al solito devasteranno la vita ma non la morale e l'identità dell'informatore, facendone piuttosto il militante unico di una causa inconfessabile. Fino a quell'epilogo lontano dalla Terra Santa, da non anticipare, che darà il senso finale di questa incredibile spy story. Un grande film, anche sul piano psicologico (tutto passa sempre attraverso il rapporto di un figlio col padre), davvero da non perdere.

coming soon

  • Cattelan2
  • Linsulto
  • raffaello il principe delle arti orizzontale 1864x1137