Circuito Cinema - Filmstudio 7B

les infideles

Gli Infedeli

(Les infidèles)
(id, Francia ) di Jean Dujardin, Gilles Lellouche, Emmanuelle Bercot, Michel Hazanavicius, Eric Lartigau, Fred Cavayé, Alexandre Courtès 109'

 

Sei episodi, tre intermezzi, sette registi (fra cui una donna), cinque 
sceneggiatori. Due dei quali - Jean Dujardin e Gilles Lellouche - sono 
anche i protagonisti delle storie principali, i registi del finale e soprattutto gli ispiratori dell’intera operazione. Che esplora il tema inesauribile 
dell’infedeltà maschile (e della complicità maschile, per molti versi sua 
sorella minore) moltiplicando i toni, gli stili, gli umori che alimentano 
un lavoro molto più sottile di quanto la locandina ammiccante lasci 
pensare. Se Dujardin, Lellouche e C. scelgono storie brevi e brevissime 
è per iniettare nella vivacità del formato i veleni di uno sguardo tutt’altro 
che complice o compiaciuto, malgrado la simpatia dei protagonisti.

Sei episodi, tre intermezzi, sette registi (fra cui una donna), cinque sceneggiatori. Due dei quali - Jean Dujardin e Gilles Lellouche - sono anche i protagonisti delle storie principali, i registi del finale e soprattutto gli ispiratori dell’intera operazione. Che esplora il tema inesauribile dell’infedeltà maschile (e della complicità maschile, per molti versi sua sorella minore) moltiplicando i toni, gli stili, gli umori che alimentano un lavoro molto più sottile di quanto la locandina ammiccante lasci pensare. Se Dujardin, Lellouche e C. scelgono storie brevi e brevissime è per iniettare nella vivacità del formato i veleni di uno sguardo tutt’altro che complice o compiaciuto, malgrado la simpatia dei protagonisti.

coming soon

  • A QUIET PASSION 2
  • Roma 3
  • THE ESCAPE 3